NEON LIGHTS - Neon Polka Dots




Neon lights
Shimmering neon lights
And at the fall of night
This city's made of light







Buongiorno a tutti!
Quale stagione migliore dell'estate per sfoggiare gli smalti neon? E quale sera è più splendente di quella di S. Lorenzo, quando il cielo è solcato dalle stelle cadenti? Così ho proposto alle mie solite amicicie l'ennesima giornata a tema, e le mie amicicie, invece di chiamare il manicomio, hanno accettato con gioia.
UIIIIIIII!!!
Il tema è libero, sicché ognuna di noi lo ha sviluppato seguendo il proprio estro e la propria fantasia. Vediamo che ho combinato io.

Debbo premettere due cose: la prima è che, come diceva qualcuno, se vuoi far ridere il buon Dio fai dei progetti. E infatti il giorno in cui ho realizzato questa manicure il cielo si è annuvolato subito dopo aver posato i pennelli e aver preso in mano la macchina fotografica. Ecco perché le foto sono così scure. Chiudete un occhio, per favore.


La seconda premessa è che, come al solito, avevo in mente altro, qualcosa di grandioso e di totalmente impossibile per me. Dopo alcuni fallimenti, in cui il mio umore cadeva precipitava in profondi abissi ancora tutti da esplorare, sono incappata in questo tutorial, che in pratica è molto simile alla proposta di Fashion Polish per il piCture pOlish blog fest di quest'anno; e mi sono detta "Why not?". Cioè, è a prova di idiota, si può usare qualsiasi utensile, trasformandolo in un dotter e, motivo più importante, non avevo ancora provato a fare i pois sulle mie unghie. Nuovo per nuovo, scegliamo almeno qualcosa di semplice!
Non ho (ancora) il set da cinque dotter con punte differenti, così ho usato il fondo di un pennello da trucco per realizzare i dot più grandi, e un dotter di essence per le altre due misure.





La base è OPI My Boyfriend scales walls, della collezione Spiderman dello scorso anno. I colori usati sono:
Rosso: wet'n'wild fastdry How I Met Your Magenta;
Arancio: Spoiled by wet'n' wild Jail Bait;
Giallo: Dolomia #27 Primula;
Verde: China Glaze Turned Up Turquoise (Neon);
Blu: Debby colorPLAY fluo #02 Blue;
Viola: Debby colorPLAY #04 Violet;
Top Coat: Clarissa Effetto Ceramica;









Consiglio di cominciare con i pois più grandi, un colore dopo l'altro, e di disegnare gli altri in ordine di grandezza, sempre procedendo colore per colore. Accertatevi che la base sia asciutta - completamente asciutta - prima di disegnare i dot, e che i dot siano completamente asciutti prima di stendere il top coat. E col caldo che fa, se tenete gli smalti in frigorifero per un po' farete loro un favore!
Prima di salutarvi e di augurarvi un buon sabato ed un buon fine settimana, vi ricordo che qui sotto trovate la Board su Pinterest per vedere quali siano le scelte delle mie esimie colleghe. Sì, siamo passate a questo sistema, è più pratico e permette un colpo d'occhio generale. Speriamo vi piaccia!
Io vi lascio con i Kraftwerk.
E in tutto ciò, che ne pensate dei neon? Vi piacciono? E i Kraftwer? E vi siete ricordate di esprimere un desiderio?




  Acque pacate e dolci risate finché non ci rincontreremo





20 commenti:

  1. La sfiga ha colpito anche me. A nail art finita il cielo s'è riempito di nuvoloni. (ci mancava solo un tuono, un nitrito e "frau blucher" in lontananza).

    Comunque questa nail art è stupenda! <3 e i dots hanno sempre il loro perché!

    ReplyDelete
  2. I love dotticures! Yours is gorgeous!!

    ReplyDelete
  3. Oh, please, do you really want to make me blush?
    Thank you!

    ReplyDelete
  4. Grazie, anche da parte dei dot ♥
    Qui non è piovuto affatto, alla fine, il cielo s'è coperto solo per farmi un dispetto! >.<

    ReplyDelete
  5. Ti è venuta meravigliosamente!! Prima o poi dovrò provare pure io una dotticure, magari con colori autunnali! Ovviamente ideeremo qualcosa anche a tema autunnale a tempo debito, vero? Posso offrirti un caffè? :-)

    ReplyDelete
  6. Grazie!
    Che bella idea la dot coi colori autunnali! Qualcosa per l'autunno, dici? Ne parliamo davanti ad un caffè?

    ReplyDelete
  7. Bellissimaaa :D
    Posso consigliarti un "trucco"?
    Per i pois più grandini, senza usare il retro dei pennelli, basta che prendi un cotton fioc, lo tagli a metà del "gambo" e lo limi appena, in maniera che risulti liscio ^^

    ReplyDelete
  8. Davvero? Non conoscevo questo barbatrucco, grazie mille! Ci proverò sicuramente!
    P.S.: grazieee!!

    ReplyDelete
  9. Lo prendo come un "sì, grazie!".

    ReplyDelete
  10. Beeeeddo!!! E sorpresa che anche tu hai un Dolomia! *__*

    ReplyDelete
  11. Francine, noi ci abbiamo provato, a non fare le Kessler...Ma "retro del pennello"??? :D (modalità MacGyver ON) il mio non era da trucco, però!

    ReplyDelete
  12. Beeello :D Cmq contrariamente a quanto si possa pensare secondo me i neon si fotografano meglio all'ombra quindi non è andata poi male :D
    Quel giallo e il blu Debby sono fantastici >_<

    ReplyDelete
  13. Ho acquistato il mio primo Dolomia cinque anni fa (o forse sei?), quando avevano la boccetta più grande e non quello sputo di prodotto che vendono adesso. Io li trovo un po' cari, infatti ho fatto scorta quando li ho trovati a 2 euro a boccetta. ;)

    ReplyDelete
  14. Ah no? Era una pennellessa, forse? XD

    ReplyDelete
  15. Tu dici, eh? Il giallo è giallo carico, roba da "spacco il mondo in ventordici". Fa quasi male agli occhi. Quasi. Concordo appieno sul blu.

    ReplyDelete

Your comments feed my blog. Don't be shy!

 

My Lovely Followers

Follow Me by Email

Google+ Badge

All Around The World