[Tri Polish Challenge] October#1 - Plastix drops




Ed eccoci al primo appuntamento del Tri Polish Challenge di Ottobre! I colori del mese sono il giallo, l'arancio ed il verde, e tanto per rendermi le cose facili (e per farvi esplodere gli occhi), ho deciso di scegliere due plastix e un neon: Orly Viridian Vinyl, Orly Old School Orange e AB Dream Colors 047 matt.

Today is the first post for the October's Tri Polish Challenge. The colors of this month are yellow, orange and green (Halloween is coming!). And because I LOVE doing things the hard way (irony intended), the finishes I have chosen are two plastix (the green and the orange) and one neon: Orly Viridian Vinyl, Orly Old School Orange e AB Dream Colors 047 matt.





La nail art di oggi è molto semplice: delle gocce arancio zucca su un fondo giallo neon ("I miei occhi!!!"). Per prima cosa, ho steso una mano di OPI My Boyfriend scales Walls, così da far risaltare il neon acceso del AB Dream Colors. Dopo averlo fatto asciugare BENE, ho preso il dotter a punta grande e ho creato dei pois lungo la lunghezza dell'unghia con Old School Orange, e quindi ho unito i pois al bordo dell'unghia. Ta-dan!
E semmai non aveste capito un acca del mio riassunto, c'è sempre il blog di Kayla a cui fare riferimento.

The nail art of today is very simple: some orange pumpkin drops on a yellow neon background ("My eyes hurtssssss!!!!"). First of all, to emphasize the neon on the AB Dream Colors, I have stretched out one coat of OPI My Boyfriend Walls scales. After letting it dry WELL, I took the biggest size of my dotter and I created polka dots along the length of the nail with Old School Orange, and then I joined the dots to the edge of the nail. Ta-dan!
And if anything you had not understood anything of my summary, you can always read how-to-do at the Kayla's blog.




Avete mai provato le gocce?
Mi piacciono molto: sono simpatiche, danno allegria e sono molto facili da realizzare.
Il finish plastico è il più adatto per rendere al meglio la tridimensionalità del disegno, ma occorre tenere a mente che questo finish, così come il mat, asciuga un nanosecondo dopo che l'avete steso. E fa massa. Molta massa. Quindi, il mio consiglio è di lavorarlo il più velocemente possibile (non come ho fatto io, quindi!) e in strati molto sottili. Agitate bene le boccette prima dell'uso e lavorate sempre in locali ben areati. Mi raccomando.
Per oggi è tutto. Mi scuso per la qualità delle foto, ma il tempo era nuvoloso e non ho potuto ripetere la manicure col bel tempo. Trovate le scelte delle mie compagne di viaggio qui sotto.

Have you ever tried the drops manicure?
I like it very much: it's nice, fancy and are very easy to do.
The plastic finish is perfect to make the three-dimensionality of the design, but you must keep in mind that this finish, as well as the mat, dries a nanosecond after you have laid out.  So, my advice is to work whit them as fast as possible (not like I did, then!) and in very thin layers. Shake the bottles well before use and always work in well-ventilated areas. I recommend it.
That's all for today. I apologize for the quality of the photos, but the weather was cloudy and I could not repeat the manicure in good weather. You'll find the choices of my fellow collegues below.






  Acque pacate e dolci risate finché non ci rincontreremo
Sweet water and light laughter till next we meet






 

My Lovely Followers

Follow Me by Email

Google+ Badge

All Around The World