[Vintage Challenge Week] Tuesday: Red Deborah Nail Space #06 Lasting Ruby



Secondo appuntamento con la Vintage Challenge Week, il colore di oggi è il rosso e io ho scelto un colore che è talmente vintage da essere oramai fuori produzione: Deborah NAILspace #06 Lasting Ruby. Più di vintage di così...


My lovely international readers can click the flag for the english version. ♥



Per chi si fosse perso la puntata di ieri, la Vintage Challenge Week è un'idea di Jezz&Christine, e prevede di postare uno smalto al giorno seguendo una precisa tabella. Per maggiori info, e per vedere la tabella, potete cliccare sull'immagine qui sotto. Mi scuso sin da ora per le foto, ma oggi il cielo è nuvoloso e più di così non sono riuscita a fare.





Il colore del giorno è il vigoroso rosso. La mia scelta, come dicevo più sopra, è caduta su qualcosa di molto, molto vintage. E che non è uno smalto vero e proprio, a voler essere onesti. Ma cominciamo dal principio...
Qualche anno fa la Deborah aveva creato una linea specifica per le unghie, la NAILspace. Era il periodo in cui l'Italia si accorgeva che non solo esistono altri colori oltre al bianco perlato, il rosa pastello ed il rosso Hollywood, ma che c'era tutto un mondo, ma che dico?, un universo legato al pianeta manicure. Così la Deborah aveva creato questa linea di prodotti per la cura delle unghie, mettendoci il colpo di genio: il rinforzante colorato. Di rinforzanti colorati ne esistevano, e ne esistono tuttora, un numero indecente, ma sono tutti colori pastello, ottimi se lavoriamo in ufficio o se decidiamo di farci una bella french. Ma se invece volessimo un po' di colore? Così la Deborah mise in commercio questa linea di, mi sembra di ricordare, dieci colori: rosa, bianco, viola e rosso. Io presi il numero 6, Lasting Ruby, perché ero nel pieno vampy mood, e questo faceva più signora e meno Morticia Addams. Sì, i miei ex datori di lavoro non capivano un accidente di makeup!


Come potete vedere, si tratta di un bel rosso rubino, che asciuga molto velocemente; il finish assomiglia ad un qualcosa a metà tra il jelly e la lacca. Non so se e quanto sia valido come indurente, ma il colore è davvero bello e molto lucido. Dura poco, però, e come tutti i rossi ha bisogno di una prima passata di colore sulle punte e poi su tutta l'unghia. Non mi è piaciuto il pennello, lungo e sottile ma poco maneggiabile. Spero via sia piaciuto. Se volete vedere altri gioiellini vintage, cliccate sulle foto delle altre ragazze. Trovate i link qui sotto. Noi ci vediamo domani, ci conto!


Sì, loro sono i Rolling Stones con Ruby Tuesday. Solo per oggi.
Acque pacate e dolci risate finché non ci rincontreremo

12 commenti:

  1. Ciao Francine! Questo colore è bellissimo, adoro i rossi un po scuri come questo. Io non compro più smalti dalla Deborah però, perché continuano a produrli con formaldeide che sono nocivi. Preferisco gli smalti "3-free" come dicono.

    ReplyDelete
  2. Ciao Nati! Ti do una buona notizia: gli smalti Deborah SONO 3big-free. ;)

    ReplyDelete
  3. non sapevo dell'esistenza dei rinforzanti colorati... e non ho mai visto queste boccette deborah... ma dove vivevo o meglio ma a cosa pensavo? :P

    ReplyDelete
  4. Ma dai, quelle boccette color pastello che lasciano sempre un alone rosato o pesca, hai presente? Possibile che fossi già emigrata, all'epoca?

    ReplyDelete
  5. Hi Francine - what a fun post to read!!! Switzerland was the same until very recently and one still sees mostly pink or beige nails here interspersed with Hollywood red!! Still the rack of blues from any brand is continiously empty - wonder where those bottles end-up with... Your really, really showed a true Vintage - LOL, no way of getting any more of it :-D!!! And so deliciously vampy - love it <3!!! Thank you for the awesome shout-out - you are a gem :-) xxx

    ReplyDelete
  6. Ciao Francine! Che bellissimo colore rosso! Mi piace molto! I hope I got that right ;) I've never heard of this brand before! Is it Italian?

    ReplyDelete
  7. Hej,Jezz! My Swedish ends here, unfortunately. Deborah is a historic Italian brand, the first brand that girls acquire. Lately, Deborah has decided to expand its market to women, who are nothing but the same girls have grown. ;) If you are interested in, you can take a look in my blog < a href="http://therealbeautycase.blogspot.it/2013/03/twinsie-friday-duochromes-deborah.html">here and here, and < a href="http://therealbeautycase.blogspot.it/2013/07/deborah-sensetech-100-mat-10.html">here. ;)

    ReplyDelete
  8. Hello Christine, I'm glad you liked my post! So also in Switzerland know the shortage of different colors from pink and red. Here, too, the most beautiful colors disappear from the shelves quickly, it is a race against time, ah, ah, ah! Fortunately, for more vibrant colors there is Kiko. ;)

    ReplyDelete
  9. Di questa linea ignoravo proprio l'esistenza...ma si può? O.o

    ReplyDelete
  10. Si può, si può. Dipende tutto da ciò che ti interessava nel 2008-2009. ;)

    ReplyDelete
  11. You gotta love an opaque jelly! Looks great!

    ReplyDelete

Your comments feed my blog. Don't be shy!

 

My Lovely Followers

Follow Me by Email

Google+ Badge

All Around The World