[Haul] From Czech Republic whit love ♥






Qualche giorno fa, complici le ferie estive, mi sono incontrata con la dolcissima Sara di She loves polishes, e siamo andate a fare danni in centro! Questo è il resoconto semiserio di una giornata passata tra chiacchiere, sorrisi, arancini siciliani e un caldo incredibile.


 Era da un po' che non mi concedevo una passeggiata per negozi, un po' perché più invecchio, meno sopporto le persone, un po' perché con l'esplosione dei negozi monomarca, tutte le strade mi sembrano uguali tra di loro. Si è un po' perso il gusto di girare per negozi, non credete?
Comunque, riflessioni da vecchia zia a parte, ho passato una bellissima giornata assieme ad una nuova amica, a fare tutto quello che le ragazze adorano: andare per negozi, mangiare gelati e chiacchierare!Cosa potevo chiedere di più? Sara è una bellissima persona, lo avevo intuito chiacchierando via blog, e vederci vis à vis ha rafforzato l'idea che mi ero fatta di lei. È stato davvero piacevole stare in sua compagnia; l'unico cruccio, a parte il caldo afoso, è stato doverci salutare presto, ma pazienza. Sarà per la prossima volta.
In più, tanto per non smentire la nostra fama di smaltare incallite, questo è il bottino che Sara mi ha portato dalla Repubblica Ceca. Sono alcuni degli smalti che ho visto sul suo blog, e che lei, con grande gentilezza, mi ha procurato.
Per primi, vi mostro i Flormar: Supershine Miracle Colors U30, DUO2XCHROME DC04, DC01, DC03


Poi, siccome  i sand/textured/sugar che dir si voglia vanno un casino quest'anno (cit.), mi sono incuriosita nel vedere questi tre Gabriella Salvete. La marca non l'ho mai sentita ( e il nome fa un po' ridere, specie se letto alla romana) se non da Sara, ma pare che siano fatti in Italia! A Monza, per la precisione. Mistero. Comunque, qui sotto vedete, da sinistra a destra, Mistero Grey (appunto), Intense Coral (che mi ricorda la versione di Kiko) e Sapphire.



Poteva mancare lo shopping smaltifero? Cerrrrto che no!
Approfittando degli socnti da Sephora, ho preso OPI Call me Gwen-ever, della collezione Spiderman dello scorso anno. Sì, lo so che risale a dodici mesi fa, ma non lo presi a suo tempo (vedi a non ascoltare la propria coscienza?! NdCoscienza)  e me ne sono pentita. È una crema color arancio e, udite udite, mi sta anche bene! 



Wrapped in Rubies di Essie. Un rosso con uno shimmer dorato, molto da signora bon ton, ma ogni donna ha bisogno di uno smalto rosso nel proprio stash! A proposito di essie: ma voi sapevate che il pennello varia a seconda del paese di provenienza? Me l'ha detto Valentina, ed è vero! I due smalti che ho comprato qui in Italia (Licorice e Dive Bar) hanno una specie di spatola, quelli acquistati all'estero hanno un bel pennello lungo e sottile. Mi chiedo perché, dato che io, italianissima, mi trovo malissimo con il pennellone extra-large che va di moda adesso. Le italiane hanno tutte tegole, al posto delle unghie? Mistero...


Smalti a un euro cadauno. Come fare a dire di no? Il nome di quello a sinistra non lo ricordo, dommage! Quello a detsra si chiama tomorrow detox. O una roba simile. Shimmer teal a sinistra, microglitter argento su base verde a destra.


Capitolo Wjcon. Continuiamo a guardarci di sottecchi. Va bene così. Ho fatto conoscere a Sara questa marca, così, mi sono detta, perché non prendere qualcosina anche per me? Della Sugar Effect ho preso il rosso ed il bianco. E ho voluto vedere se le cose fossero migliorate, nella collezione permanente. Ho preso questo corallo rosa. Vedremo. Sì, lo so, lo so. devo ancora swatchare il viola. Se solo le unghie non crescessero così lentamente...



E dulcis in fundo, H&M. Non è colpa nostra, noi eravamo entrate per i vestiti. E gli accessori. E le borse. Che colpa ne abbiamo se hanno anche il make up?
Spugnette per il fondotinta. Si tratta di un quadrato pretagliato in nove triangoli più piccoli. Sapete già a cosa mi serviranno, vero?


Capitolo smalti. Un simil foil grigio canna di fucile, Play It, un lilla, Lollipop Lullaby, ed un blu petrolio, Midnight Mistery. Rigorosamente due lacche. Non mi smentisco mai, lo so. Di questa marca mi piacicono moltissimo la formula e la durata degli smalti. Ed il prezzo ragionevole, 3,90 euro a boccetta. Per 9 ml si può tranquillamente fare, no? Stanno cambiando la palette ed introducendo i colori più invernali, quindi fate un salto in negozio a dare un'occhiata. La cosa positiva è che H&M sta tornando alla prima versione delle sue boccette, col tappo più sottile. È sempre squadrato, ma è più ergonomico. So che alcune ragazze non si trovano bene con il tappo grande (Play It). Speriamo che con questo nuovo vada meglio.







Ed anche per oggi è tutto. Ringrazio ancora Sara per la gentilezza e la bellissima giornata che ho passato in sua compagnia. Nel darvi appuntamento alla prossima volta, vi chiedo: c'è qualcosa che vorreste vedere fra i tesori del mio bottino? Quali? Non siate timide e fatemi sapere!
Io vi auguro un buon sabato sera, una splendida domenica e vi ringrazio per aver letto fin qui.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger... Acque pacate e dolci risate finché non ci rincontreremo

15 commenti:

  1. Non vedo l'ora di vedere i Flormar! *-*

    ReplyDelete
  2. Ciao Francine! It sounds like you had an amazing day! And what a lot of gorgeous polishes! I am most curious about the textured polishes!
    I have nominated you for an award! Check my blog at: http://littlemissnailpolish.blogspot.se/2013/07/blog-your-heart-out-award-nomination.html

    ReplyDelete
  3. Haj, Jezz! You're right, it was an amazing day! The textured polishes, you say? Ok, it will be done, soner or later. ;)

    ReplyDelete
  4. Ma che bello!!! :) prima o poi la facciamo anche noi la giornatona! :D

    ReplyDelete
  5. Eh, sarebbe bello se riuscissimo ad incontrarci tutte! Ma non demordo, chissà, magari, prima o poi...

    ReplyDelete
  6. Ahhhh invidiona!!! L'H&M Midnight l'avevo puntato anche io, mi dirai com'è! E sono curiosissima del textured bianco di WJCOn (davvero, penso di non aver mai visto swatches di bianchi sugar). E che dire dei Flormar? *___*
    E in ultimo: io ho una decina di Gabriella Salvete e li adoro! (a parte che sono quasi tutti dupe dei Basic Beauty quindi il made in Italy potrebbe venire da lì)

    ReplyDelete
  7. Signorsì! :D
    Il bianco Wjcon intriga anche me. Che fossi addicted to Flormar, lo sapevo, o spacciatrice di blu!
    I Gabriella Salvete non li ho MAI sentiti. Che sia una linea made in Italy destinata all'esportazione? Mistero...

    ReplyDelete
  8. E' stata ua giornata bellissima! chiacchiere, gelati e smalti, cosa si può volere di più? :D

    sono curiosissima di vedere wrapped in rubies :)

    ReplyDelete
  9. Aspetto il bis!
    Per Wrapped in Rubies mi sto organizzando. ;)

    ReplyDelete
  10. Bella giornata!! Davvero, prima o poi un incontro di gruppo dovremmo farlo, e io vorrei tanto rivedere Roma ^___^ Begli acquisti anche! Ho solo Play it H&M fra quelli che hai preso, e devo ancora provarlo!M'ispirano tutti gli Sugar, primi fra tutti i Gabriella Salvete *___*

    ReplyDelete
  11. Roma è splendida in Ottobre. Ti aspetto!
    Per i Gabriella Salvete mi sto già organizzando. ;)

    ReplyDelete

Your comments feed my blog. Don't be shy!

 

My Lovely Followers

Follow Me by Email

Google+ Badge

All Around The World