China Glaze For Audrey Swatch&Review






Con For Audrey è stato amore a prima vista.  Il mio primo lemming, prima ancora di comprendere l'esatto significato della parola lemming. E, come in tutte le storie che si rispettino, prima del lieto fine - perché c'è stato un lieto fine,s ennò non ve ne starei parlando qui, adesso - ci sono state un paio di difficoltà da superare. Sennò non ci sarebbe stato l'intreccio, no?





For Audrey è una lacca color blu tiffany, il colore delle scatole della famosa gioielleria newyorkese. È un colore lucidissimo da solo - non ho steso il top coat - ne basta una mano ed asciuga in dieci minuti. Personalmente, è un colore che adoro, sembra di avere un goccio di mare sulle dita. È un colore che, va da sè, è perfetto per la primavera e l'estate, sia su carnagioni abbronzate sia sulla pelle candida delle mozzarelle (Hi there!!!). Fosse per me, d'estate vestirei di bianco e colori pastello. E poi, cosa da NON sottovalutare, lo vedo perfetto per mille cose, dalle water marble allo stamping, alle galaxy alle gradient. A volte succede di trovare il proprio passepartout, vero?
Come vi dicevo in apertura, For Audrey è stato il mio primissimo lemming. Prima ancora di inquadrare il significato preciso della parola "lemming". Per me, il lemming è questo simpatico animaletto, che migra dai fiordi norvegesi quando la popolazione del branco cresce in maniera smisurata. Oppure questo. Poi scopro che in ambito smaltistico si intende qualcosa che si vuole non appena lo si vede. Volli, sempre volli, fortissimamente volli. Con buona pace dell'Alfieri.
 For Audrey s'è inserito nella mia vita  agamba tesa. Visto su intenet nel 2009. Amato a prima vista. Voluto con ogni fibra del mio essere. In quel periodo (fine 2009) sono andata tranquilla come un fagiano dal rivenditore China Glaze, scoprendo, con orrore, come non tutte le tonalità fossero disponibili. E For Audrey era tra queste. Ovvio. Avete presente una testata contro un muro? Magari preso anche di spigolo? Ecco.
Questo signorino mi è arrivato come regalo di compleanno qualche anno dopo. Perché, all'epoca, non mi fidavo molto di acquistare on-line; adesso, invece, devono togliermi la tastiera da sotto le dita prima che combini danni irreparabili! Ovviamente, adesso ne trovi a mazzi presso il distributore China Glaze. È sempre così! Vi lascio alle foto, sempre se siete sopravvissute alla mia logorrea.







Grazie per aver letto fin qui!
Acque pacate e dolci risate finché non ci rincontreremo

10 commenti:

  1. Non c'è niente di meglio di un lemming che trova la strada di Casa <3
    Ti sta un incanto!

    ReplyDelete
  2. E meno male che arrivano! ;)
    Merci <3

    ReplyDelete
  3. Io me lo sono fatta portare dagli USA :P

    ReplyDelete
  4. Beautiful shade! I need to get it :)

    ReplyDelete
  5. Oh, yes, it's a gorgeous shade! Every girl needs him in her's stash! ;)

    ReplyDelete
  6. Bello lui, mi accontento del suo dupe per ora >_<

    ReplyDelete
  7. FingerPaints Tiffany Imposter (impostor?).. insomma, lo dice già il nome!

    ReplyDelete

Your comments feed my blog. Don't be shy!

 

My Lovely Followers

Follow Me by Email

Google+ Badge

All Around The World