[HAUL] OLIOSETA Oro del Marocco



Oggi mi prendo del tempo per me e per i miei capelli. Ci prendiamo un caffè assieme?




Quello che vedete nella foto è un mix di due regali, uno per il compleanno e uno per Natale. Il mittente è sempre lo stesso, una coppia di carissimi amici che, vedendomi entusiasta, ha deciso di bissare. E io non li ringrazierò mai abbastanza.
OLIOSETA è una linea dei laboratori Barex  a base di Olio di Argan e Olio di Semi di Lino. Il preziosissimo Olio di Argan proviene da cooperative che si occupano di produrlo senza l'uso di solventi, né additivi chimici, in pieno sviluppo sostenibile. In più, le cooperative che lo certificano si occupano anche della formazione scolastica e professionale delle donne della regione del Souss, nel Marocco meridionale. Una bella cosa, no?, specie considerando che è da poco passato l'8 Marzo e che queste donne hanno una possibilità di farcela. Grazie alla cosmetica. Perché no?
L'Oro Liquido, così come lo chiamano
 è ricco in Vitamina E, Omega 6, Fitosteroli, Acidi grassi essenziali e svolge un'azione profondamente nutriente e idratante senza appesantire o lasciare residui.
E posso assicurarvi che si risciacqua che è una meraviglia.
L'Olio di Semi di Lino, invece, è il classico rimedio delle nonne: riveste il capello creando una barriera che ne impedisce la desquamazione e quindi le relative doppie punte e l'effetto crespo.

I miei regali sono stati, in ordine cronologico:
*lo Shampoo Trattante;




*l'Olio Trattante;




 *la Maschera Trattante;



*lo Shampoo Trattante, un flacone di backup ( benedettissimo regalo, ché da Luglio l'avevo finito!!!);
Poiché mi sono trovata benissimo, ho deciso che vi parlerò di tutti e tre questi prodotti in tre post distinti, così da non scrivere un papiro.
Si parte domani, lunedì, con lo Shampoo Trattante. Buona domenica!

Acque pacate e dolci risate finché non ci rincontreremo

9 commenti:

  1. Possibile che l'abbia visto in qualche negozio e trovato siliconi nell'Inci?

    ReplyDelete
    Replies
    1. Più che possibile. Io non elimino i siliconi a priori.

      Delete
    2. Io ho tristemente scoperto che li contengono anche i rinomati Macadamia Oil e Moroccan Oil.

      Delete
    3. L'unico modo per avere i fusti dei capelli chiusi è il silicone. Per fortuna, il silicon in questo shampoo c'è, ma è in basta nella lista degli ingredienti. Credo sia quasi impossibile farne senza, ma ti dirò: il vero trucco per non avere le doppie punte è affidarsi ad un parrucchiere BRAVO, che conosca i tuoi capelli e che li tagli con metodo. I miei sono talmente fini che se scelgo un taglio sfilato (quello dove il parrucchiere prende una ciocca e fa cadere a piombo le forbici) è la fine. E poi, avere il giudizio di non usare troppo la piastra, il phon a temperature elevate e gli elastici per legarsi i capelli.

      Delete
  2. Io ho il balsamo trattante per capelli biondi/fini. Da quando lo uso sono una donna (donna, vabbè...) felice.
    Ci farei il bagno. <3

    ReplyDelete
    Replies
    1. Eh, quello interesserebbe anche a me! Esalta il riflesso biondo dei capelli, per caso?

      Delete
    2. Onestamente io li vedo più luminosi...ma io ho un biondo strano, ho i colpi di sole naturali, non sono proprio tutta bionda.

      Delete
    3. Nemmeno io. Anzi, di biondo ho solo il riflesso, di base sono castano chiaro dorato. Però credo che cederò, i capelli fini abbisognano di cure specifiche.

      Delete
    4. Io mi trovo molto bene...ho provato tonnellate di prodotti e, fino ad ora, quelli con cui mi sono trovata meglio sono questi e i Brelil Professional all'acqua termale di arancia e bambù.

      Delete

Your comments feed my blog. Don't be shy!

 

My Lovely Followers

Follow Me by Email

Google+ Badge

All Around The World