OPI Amazon... Amazoff [Heartache alert]



Basta?

Certo che no.
Perché Amazon... Amazoff è stu-pen-do.
Per me è stato amore a prima vista (per lui, non so. Mi dà l'aria di essere un tipino freddo, che se ne sta molto sulle sue), tant'è vero che è scattata la caccia all'uomo alla boccetta sui siti di e-commerce prima e da Sephora poi. Da noi questa collezione è arrivata a Maggio, e mio marito è stato così da carino da regalarmelo il giorno del nostro anniversario - oltre alla caterva di altri cucciolotti che devo decidermi a fotografare come si deve, se i miei due piccoli aiutanti mi lasciano lavorare...
Non è bellissimo?!
Sì, lo so che oggi è il 2 Giugno e dovrei essere un filo più patriottica, ma fidatevi: preferite lui all'orrore di manicure a tema che ho creato. Fidatevi.



Quest'anno ho una voglia smodata di verde. L'anno scorso, col fatto che la Pantone lo aveva eletto colore dell'anno, era diventato troppo mainstream per i miei gusti. Torniamo ab ovo.
Amazon... Amazoff è uno di quei colori che tanto amo e che tanto odia la mia macchina fotografica. Nelle foto delle varie preview, sembra decisamente un teal, MA, una volta addosso, ci si accorge che si tratta di un verde. Con una forte componente blu, ma decisamente VERDE. Tant'è vero che la OPI lo definisce "jungle green". Avete mai visto una foresta teal, voi?
(No, Gallyfrey non vale. Su Gallyfrey le fronde degli alberi sono argento.)




In più, quello che credi essere una lacca, fatta e finita e bella viscosa, in realtà è dotata di un leggeeeeeeero shimmer, appena visibile nella realtà (e non so quanto si possa vedere nelle foto).
Il colore è uno di quelli che tende a macchiare, sicché raccomando l'uso della base. 
Ho steso tre passate sottili di smalto, che si è comportato come le classiche lacche OPI: denso, viscoso, semiautolivellante, ma ha richiesto una buona mezzora per asciugare.
Consiglio l'uso di un top coat, cosa che farò prima di cena. È seccante che un colore così bello si rovini in qualche modo, no?





Le foto seguenti, scattate tra le orchidee (fiori più tropicali di così non ne conosco...), le ho messe per completezza. Il colore non è affatto accurato, tant'è che è teal e non green, tanto per farvi capire quanto una macchina fotografica possa impazzire. Ma lui è così bello che ne vale la pena! ♥


Questa, addirittura, l'ha virata sul blu...




E siamo alla fine di questo lungo week end di fine primavera. L'aria è mite, c'è il sole e una gran voglia di stare all'aria aperta. 
Voi che avete fatto di bello? 
Cinema, musei, concerti, una pizza con gli amici? Siete andate al mare?
Fatemelo sapere nello spazio dei commenti - così mi faccio un po' di fatti vostri. Io vi lascio alla voce di Bublé, pure se la canzone è degli Eagles.




Acque pacate e dolci risate finché non ci rincontreremo

 

My Lovely Followers

Follow Me by Email

Google+ Badge

All Around The World