[Birthstone Challenge]# 4 April: EuPhidra SM71




Buona Pasquetta!
Oggi è una giornata piena! È giorno di gite (ed il tempo è stato clemente), si festeggia il Natale di Roma (sono 2767 ab Urbe Condita se interessa a qualcuno) e c'è l'appuntamento mensile con la Birtstone Challenge. Riusciremo ad uscirne vivi?
Lo scopriremo solo vivendo, cantava qualcuno.






La pietra di oggi è il diamante, che, a detta di qualcuno di molto biondo, è il migliore amico delle ragazze. E sono in molte, scommetto, ad aver ricevuto un diamante come anello di fidanzamento... tranne me! Il perché è semplice: io ADORO il Solitaire 1895. Da quando sono alta così. Il problema è che quando si è trattato di riceverne uno, il solitario di diamanti- con o senza pavé - è tornato di moda. Ed ecco che tutte, dalla prima all'ultima ragazza, avevano un solitario all'anulare sinistro. Più o meno pacchiano o più o meno assurdo, ma quelli sono gusti. 
Il guaio è che se una cosa va di moda, non mi piace più. Preferisco non averla, piuttosto che piegarmi alla marea e rischiare di passare per la modaiola che segue l'onda. Ecco perché io ho ricevuto ben altra pietra (stay tuned), ed ecco perché non demordo di avere anche io, prima o poi, un cartier al dito. Mon Cartier.







Ma siccome questo non è un blog sui gioielli, e siccome penso che ve ne importi fino ad un certo punto delle mie fisime, passiamo al vero oggetto del discorso. Lo smalto odierno, che ho scelto a rappresentare le mille sfaccettature del diamante è EuPhidra SM71.
EuPhidra è una marca che fa capo alla Zeta Farmaceutici, ragion per cui trovate i suoi prodotti presso le migliori farmacie. Il sito della Zeta Farmaceutici è solo in inglese, ma trattandosi di una ditta che produce principalmente medicinali ed integratori, dubito fortemente che i suoi prodotti cosmetici siano cruelty free. Peccato. Sono l'unica marca di tinture per capelli che hanno il colore castano chiaro cenere. Il mio colore naturale. Uffa...
Si tratta, più che di uno smalto, di un top coat con glitter olografici di due dimensioni. Ho scelto di mostrarvelo nature per due ragioni: la prima è che temevo che uno sofndo bianco potesse, in qualche modo, attutire l'effetto arcobaleno dei glitter. La seconda è che volevo testare la base peel-off di essence, che ho comperato per la seocnda volta la scorsa settimana. La prima volta m'è capitata la boccetta scamuffa, per cui la base non asciugava MAI. Stavolta devono aver cambiato formula - o devo essere stata fortunata io - perché in cinque minuti cinque ero prontissima per stendere SM71 sulle mie unghiette. E quando mi snon stufata, è bastato lavarmi le mani ed hop, il tutto è venuto via senza drammi e senza patemi.



In questa fotografia e nella successiva vedete entrambe la mani. Per provare la coprenza del mostro ho steso quattro mani sulla mano sinistra, che sembra la strobo-ball dello Studio54, e solo due sulla destra. L'asciugatura è rapida, giusto il tempo che la base trasparente si secchi ed il gioco è fatto. Non caricate troppo il pennello, altrimenti non si asciugerà MAI.
Per ottenere un effetto discreto, simile alla polvere di fata di Peterpaniana memoria, un velo di prodotto è l'ideale. Certo, occorre una base, magari un frost sui toni del ghiaccio o del bianco, e siete a posto. Con due mani la lunetta della ricrescita continua ad essere ben visibile, cosa che comunque avviene anche con quattro mani. Ho voluto darvi un esempio del potere sparaflescioso e spaccaretina. Tranquilli, non lavoro per un oculista, (conosco un bravo ottico, dovesse servire), sono solo masochista.


...e infatti mi fanno ancora male gli occhi!
In genere non amo questo tipo di smalto. Già io ed io top coat non andiamo molto d'accordo, e perché io ne usi uno deve davvero fare qualche magia magicosissima. I glitter non sono il mio forte - anzi - ma devo dire che avere almeno un top coat glitter nel cassetto può rivelarsi utile. Non sai mai quando può servirtene uno!
Io vi saluto qui. Spero che la vostra Pasquetta sia stata divertente e spensierata come la mia (per il resoconto ci sentiamo domani!), e che vorrete chiudere in bellezza la giornata dando uno sguardo alle scelte delle mie amicicie di boccetta. Che c'è di più bello di un giretto per i blog, con una bella tazza di tè in mano?
(Uhm, in effetti due ideuzze o tre ce l'avrei... =) )


Acque pacate e dolci risate finché non ci rincontreremo


 

My Lovely Followers

Follow Me by Email

Google+ Badge

All Around The World