Blog Birthday Party - Wjcon Burlesque 08 (HEAVY PICS)




È passato già un anno dal mio sbarco sulla piattaforma blogger?!
Ebbene sì, signore e signorine all'ascolto. Ieri non ho potuto celebrare degnamente l'evento, ragion per cui mi rifaccio oggi, ché essendo domenica è anche più piacevole spendere il pomeriggio tra aranciate, frappe e un caffè di quelli buoni. Vero?
(Siate buone e ditemi di sì. Mi sto convincendo anticipatamente, così da non schiumare quando si presenterà l'ora delle temutissime feste di compleanno pomeridiane. Gioco d'anticipo.)
Lo smalto che ho scelto per celebrare la ricorrenza è un prodotto della Wjcon, il numero 08 della Collezione Burlesque.




No, non ho la febbre (oh cielo, forse qualche lineetta ce l'ho, ad essere oneste), lo smalto di oggi vale davvero. Come ben saprete, io e la Wjcon non andiamo d'accordo, se non quando si tratta di finish particolari, come gli Sugar Matte (qui, qui, qui, qui e qui), o con le collezioni limitate, come questa Burlesque, uscita subito dopo Natale e se non mi fossi decisa a tirarla fuori in questi giorni, sarebbe rimasta ad ammuffire nel cassetto in saecula saeculorum (amen).
Il numero 08 è un duochrome a base verde con riflessi rossi e marroni. Il cambio radicale avviene tra il verde bosco e il marrone bruciato, con un delizioso riflesso dorato. Il rosso si vede chiaramente dal vivo, ma ho penato per renderlo in fotografia (una sola su quante? 10? 11?).






 Quelle che vedete sono due mani generose, stese sulla base 24/7 di essence. Ebbene sì, niente mutanda, né nera, né verde, né nude. Giustamente, parlando di burlesque, un goccio di esibizionismo ci vuole pure, no?
Lo smalto asciuga rapidamente, ma se decidete di stenderlo in giornate umide e piovose come questa, vi consiglio di attendere cinque minuti abbondanti tra una mano e l'altra. Qui lo vedete protetto da un velo appena di Seche Vite, eppure, nonostante questo, ha iniziato a rovinarsi sulle punte già dal giorno successivo.





Non mi sento ancora di dissotterrare l'ascia di guerra nei confronti della Wjcon, vista la simpatia altalenante che c'è fra noi. Per dire che un prodotto è buono, deve passarne di acqua sotto i ponti. Spero che migliorino le formule degli smalti base (nessuno nasce perfetto, no?), perché alcuni colori sono interessanti, e alcuni finish sono intriganti, non poco.
Spero, per l'anno prossimo, di potervi dire che tra noi la tregua è stipulata. Per ora, siamo in pace armata, ma con smalti così belli, come fai a restare arrabbiata a lungo?



Come avrete immaginato, per scattare queste foto mi sono avvalsa dell'illuminazione di casa, visto che il sole se n'è andato in ferie senza avvisare. Credo di aver esagerato un pochino (ma giusto un attimo, eh?), ma voi chiuderete un occhio, vero? 






Se siete sopravvissute, il minimo che possa fare è offrirvi un caffè, per ringraziarvi di essere passate e per quest'anno bellissimo, che è trascorso come un lampo. Se non ci foste state voi, tutto questo non sarebbe stato possibile; perciò, dal cuore, grazie. A chi è rimasto e a chi se n'è andato, a chi s'è affacciato, a chi ha tirato oltre, a chi commenta sempre e a chi non lo fa mai.
A tutte voi, grazie.
E adesso, sotto con la torta!!!
Acque pacate e dolci risate finché non ci rincontreremo

 

My Lovely Followers

Follow Me by Email

Google+ Badge

All Around The World