[Holothon 2.0] #7 A-England Sleeping Palace




Buongiorno a buon venerdì a tutte!
Come va? Si procede? Io mi sto ancora godendo le ferie, quindi state leggendo l'ennesimo post programmato. Per la Holothon di oggi, 1° agosto, ho scelto uno smalto della AEngland dello scorso anno, Sleeping Palace. Perché a quest'ora, d'estate, quando il sole ti spacca in quattro, tutte le case assomigliano a castelli addormentati...


(Sorry, mates, but for this time, there is not an english version avalaible, sorry. You could just click on the translate widget and read the google translate version. It's not a real translation, but just in case you wanna know what I have to say about this wonderful nail polish, Sleeping Palace from A-England.)


Sleeping Palace esce dritto dritto dalla mente di Adina che lo scorso anno ha ideato e realizzato la splendida Burne Jones Dream Collection - che mi è arrivata sana sana come regalo di compleanno dai suoceri (so che state leggendo, quindi: grazie, grazie e ancora grazie!!!). Finora vi ho mostrato Rosebower e Fated Prince. Oggi vediamo un po' quale sia il colore che Adina ha immaginato per il castello della Bella Addormentata. Adina stessa, sul sito dell'A-England, lo definisce così:



An unnatural twilight has fallen upon the land" - a plum/coppery base hue filled with vivid prismatic life, as though mocking the eternal slumber of the entire castle.

Si tratta di un viola bruciato - da qui il copper della definizione - con un incredibile spettro olografico. Scattered, certo. Perché nei sogni i contorni ed i dettagli non sono mai netti, ma sempre un po' soffusi. Come quella luce che entra mentre il sole sta tramontando su un castello abbandonato ai suoi sogni...









La bellezza di questa collezione, non mi stancherò mai di dirlo, è l'essere composta da one-coater. Sì, avete letto bene. Basta solo una passata di prodotto. Come base ho usato l'Aqua Base (avevo quella a portata di mano), e via. Se volete dare una maggiore resistenza allo smalto, ed enfatizzare l'effetto olografico - e se avete tempo - potete scegliere di stenderlo con la tecnica del sandwich. Io tempo non ne avevo, purtroppo, ed è andata bene così. Visto che voi di tempo ne avete (suvvia, è pur sempre venerdì, giusto?), perché non fate un salto a trovare le mie amichette?
I loro link sono qui di seguito, a portata di clic.
Buona estate e buon fine settimana a tutti voi.
 Acque pacate e dolci risate finché non ci rincontreremo



0 commenti:

Post a Comment

Your comments feed my blog. Don't be shy!

 

My Lovely Followers

Follow Me by Email

Google+ Badge

All Around The World